L'Acquagiovane

Conosci L'Acquagiovane?

 

 

 

Acquaviva. L'Acquagiovane!

Per la prima volta in Italia, anche l'acqua di casa ha una filiera corta, tracciata e certificata: dalle nostre fonti incontaminate sulle Dolomiti e sui monti del Molise al tuo bicchiere, in meno di 10 giorni.

Un'acqua leggera, a basso residuo fisso e minimo contenuto di sodio, solo lo 0,0001%!

 

 

Garantisce Acquaviva

L'unico servizio che ti garantisce la consegna dell'Acqua entro pochi giorni dall'imbottigliamento.

L'EcoBoccione Acquaviva è monouso, con tappo brevettato "Igienic System" che assicura una purezza dell'acqua costante nel tempo.

Dal primo bicchiere all'ultima goccia, l'acqua non viene mai a contatto con l'aria, mantenendo inalterate le proprie qualità e la propria purezzaInoltre, è provato che, avendo acqua fresca sempre a portata di mano durante la giornata, si tende a bere molto di più!

 

 

Scopri l'EcoBoccione

 

 

 

 

 

Ti sei mai chiesto dove viene immagazzinata l'acqua delle tradizionali bottiglie di plastica, per quanto tempo e in quali condizioni?

 

 

Solitamente l'acqua che compriamo al supermercato nelle bottiglie di plastica viene sì imbottigliata alla sorgente, ma viene successivamente inviata nella distribuzione tramite una lunga filiera di terzisti, come ad esempio grossisti, rivenditori, centri logistici, grande distribuzione, negozi o altre catene di distribuzione. Quindi, l'acqua, arriva in casa dell’utilizzatore finale dopo molto tempo e un lungo percorso! L'acqua rimane nella plastica fino a 2 anni, 730 giorni, fino, cioè, al limite della scadenza prevista dalla legge!